Alessandria | Sala Conferenze di Palazzo del Monferrato | 20 novembre ore 10.30

Duplice appuntamento il 20 novembre, giornata di chiusura di Arteam Cup 2016, nella Sala Conferenze di Palazzo del Monferrato di Alessandria. Al mattino, alle ore 10.30, il TALK Arte&Impresa e, nel pomeriggio, alle 16.00 la premiazione ufficiale e la presentazione del catalogo, edito Vanillaedizioni, del concorso indetto dall’Associazione Culturale Arteam di Albissola Marina (SV).

L’Associazione ligure ha voluto consacrare questo momento di chiusura della II edizione del Premio con un momento di confronto e approfondimento teorico, invitando importanti esponenti del mondo dell’impresa a raccontare la propria esperienza e il personale rapporto con l’Arte. Verranno così delineate le diverse possibilità di dialogo tra Arte&Impresa identificazione di linguaggi comuni volti alla comunicazione del marchio e della mission aziendale, valorizzazione e sostegno della creatività e incentivazione di un dialogo costruttivo tra imprenditori e artisti così come affrontate tematiche fondamentali per l’Artista più strettamente legate alla necessità, in un sistema complesso e competitivo come quello artistico-culturale, di saper riconoscere e utilizzare gli strumenti offerti dal mondo dell’Impresa per indirizzare la propria professionalità verso una strada consapevole.

TALK ARTE&IMPRESA

Modera Francesca Di Giorgio, Redazione Espoarte

Sala Conferenze, Palazzo del Monferrato
Via San Lorenzo 21, Alessandria

ore 10.30 – 12.30

GLI OSPITI


Giovanna Felluga, co-titolare AtemporaryStudio, art advisor e coordinatrice artistica del Vigne Museum di Yona Friedman e Jean-Baptiste Decavèle, poderi Livio Felluga, Rosazzo (UD)

Giovanna Felluga racconta un felice esempio in cui l’arte e l’impresa dialogano al fine di realizzare un progetto comune. Il Vigne Museum, installazione a cielo aperto, ideata da Yona Friedman e Jean Baptiste Decavèle, situata in mezzo ai vigneti sulle colline di Rosazzo (Udine), è stato inaugurato nel 2014 in occasione dei cent’anni del fondatore della celebre etichetta vinicola, Livio Felluga. L’omonima azienda ha voluto rendere omaggio ad un uomo che incarna storia, tradizioni e valori di un mestiere antico in una regione, il Friuli Venezia Giulia, oggi famosa per la produzione di alcuni fra i migliori vini bianchi del mondo.
Due anni sono passati e il Vigne Museum, progetto in cui arte e architettura dialogano armoniosamente con il paesaggio che li ospita, continua a vivere sia grazie a progetti site-specific di natura performativa che lo adottano come palcoscenico naturale sia come struttura che dialoga con Istituzioni internazionali dedicate all’arte contemporanea e alla cultura. Il Vigne Museum nasce all’interno e grazie al progetto D/A/C Denominazione Artistica Condivisa, ideato e promosso da RAM radioartemobile, volto all’incentivazione di un dialogo costruttivo tra imprenditori e artisti.

Alessia Barrera | Direttore Marketing e Comunicazione, Banca Sistema S.p.A

Banca Sistema nasce nel 2011 quale istituto specializzato nell’acquisto di crediti commerciali vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione, offrendo una gamma completa di servizi bancari e una personalizzazione della propria offerta per una clientela esigente, che spazia da grandi multinazionali a piccole e medie imprese, oltre a professionisti e risparmiatori privati. Sin dalla sua fondazione, nell’ambito delle attività no-profit, la Banca ha scelto di dare vita a un progetto dedicato al patrimonio creativo dei giovani artisti italiani: nasce così Banca SISTEMA ARTE, iniziativa che si sviluppa principalmente attraverso l’organizzazione di mostre periodiche volte appunto a promuovere, in taluni casi per la prima volta, il loro talento emergente. Il progetto ha ospitato ad oggi 17 mostre ed è curato internamente dalla Direzione Marketing e Comunicazione, mentre la scelta degli artisti viene realizzata in collaborazione con associazioni e professionisti che operano con giovani emergenti.

Beppe Pero | Presidente – Amministratore Delegato Figli di Pinin Pero S.P.A.

Figli di Pinin Pero, fra le aziende leader nell’importazione, lavorazione e confezionamento di differenti tipi di zuccheri, è la protagonista di un progetto artistico-culturale che ha come obiettivo quello di attribuire un nuovo ruolo all’identità della bustina da zucchero.
In questa operazione, identificata con il nome sug@R(T), la bustina non è concepita solo come un supporto sul quale riprodurre l’opera d’arte ma è “IL” supporto partendo dal quale l’artista potrà dare sfogo alla sua creatività. La bustina da zucchero diviene, quindi, un “mezzo” utilizzabile al pari di una tela, una pellicola fotografica, un foglio di carta, una pagina web o di un blocco di marmo. In più, sarà anche spazio espositivo itinerante, “portando” l’opera in tutti quei luoghi in cui lo zucchero verrà consumato e il contenitore bustina fruito.
La bustina da zucchero diventerà, inoltre, nel 2017 assoluta protagonista con la creazione di un contest dedicato, realizzato in sinergia con l’Associazione Culturale Arteam.

Roberto Berné | Stampatore Fine Art, titolare dello Studio Berné di Legnano (MI)

Roberto Berné ama definire il proprio laboratorio di stampa fotografica Fine Art una “camera”. Una “camera chiara”, contrapposta alla ben nota camera oscura, che viene praticata attraverso un dialogo introspettivo tra stampatore e fotografo, le cui riflessioni si proiettano nel risultato della stampa d’arte. Come in una intimità dilatata, che accoglie la tradizione solo in parte e che in realtà si esprime in un linguaggio digitale talmente nuovo che cambia di continuo le sue stesse declinazioni, Roberto Berné coniuga con armonia questi aspetti e li traduce in percorsi sempre nuovi e dinamici che consolidano l’arte in immagini. Da qui la nascita di una stampa d’arte, che assume un significato più tecnico e che accompagna l’immagine nel mondo dell’arte. Così la stampa si distingue e si separa dalla riproduzione di una fotografia su un supporto e diviene produzione di opera a regola d’arte. Passo dopo passo, Roberto Berné consolida la sua esperienza con i grandi maestri della fotografia come Mario Cresci, Luigi Erba, Giuseppe Mastromatteo, Steve McCurry e Elliott Erwitt.

Simone Morabito | Avvocato | Presidente Ass. BusinessJus | Artlawyers.legal | Torino

Simone Morabito, avvocato specializzato in diritto dell’Arte, coordina una delle più importanti commissioni scientifiche di diritto dell’Arte, nata in seno all’Associazione scientifica internazionale www.BusinessJus.com. Membro fondatore del network Artlawyers.legal, è autore di numerosi articoli e saggi in materia. Per Arteam Cup 2016, l’Avvocato Morabito approfondirà il tema dell’appropriazionismo nelle opere d’arte. Saranno analizzate le trasformazioni delle opere d’arte in un’altra opera d’arte e le problematiche giuridiche concernenti l’arte contemporanea e l’appropriazionismo e, in particolare, quali rischi corre l’artista e quali sono invece gli strumenti a propria difesa.

Francesco Fabris | Avvocato I Commissione per il Diritto dell’Arte BusinessJus |Artlawyers.legal | Venezia

Francesco Fabris, avvocato e collezionista, assiste enti, gallerie, artisti e collezionisti ed è membro della Commissione per il Diritto dell’Arte del network BusinessJus. Membro fondatore di Artlawyers.legal, è autore di articoli e saggi in materia. Per Arteam Cup 2016, l’Avvocato Fabris tratterà il tema dei contratti nel mondo dell’arte, ossia delle auspicabili pratiche giuridiche a reciproca tutela dell’artista, del collezionista e dei galleristi. L’esame dei fondamenti storici del “contratto d’artista” unita all’indagine sulle esperienze di altri Paesi offrirà l’occasione per indagare i molti rapporti giuridici che si intrecciano nelle transazioni d’arte, con particolare attenzione ai contratti di produzione e di circolazione del’opera, di comodato e di tutela del diritto morale d’autore e di sfruttamento dell’immagine.
L’intervento fornirà sommarie linee guida sulla disciplina dei contratti menzionati e, in generale, sulla disciplina delle questioni maggiormente ricorrenti e ritenute di interesse pratico alla luce dell’esperienza professionale acquisita.

ORGANIZZAZIONE: 

Associazione Culturale Arteam
via Traversa dei Ceramisti, 8/bis
17012 Albissola Marina (SV)
Tel. +39 019 4500744
info@arteam.eu
www.arteam.eu

loghi Arteam Cup 2016

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •