Ti sarà inviata una password per E-mail
BOLOGNA | Museo Davia Bargellini | 22 gennaio – 10 aprile 2016

Una trama di spiazzanti tensioni e paradossali equilibri visivi sostiene Gli specchi dovrebbero pensare più a lungo prima di riflettere, il progetto espositivo concepito da Andrea Salvatori in dialogo con l’eclettico patrimonio del Museo Davia Bargellini, per la prima volta coinvolto nel circuito della quarta edizione di ART CITY Bologna.

Con attitudine giocosa, l’artista faentino si confronta con i due nuclei che compongono le collezioni del museo – le raccolte di arti applicate e la quadreria senatoria della famiglia Bargellini – traducendo sul piano della strategia espositiva i meccanismi cardinali del suo fare artistico: la manipolazione di elementi distanti tra loro e lo scarto percettivo generato dalla loro collisione semantica e formale.

Andrea Salvatori, "La Vispa Teresa", 2007, ceramica e porcellana. Photo credit Bernardo Ricci

Formatosi nel campo della scultura, Andrea Salvatori si appropria delle antiche vocazioni oggettuali del classico mezzo ceramico per dare vita a invenzioni plastiche e formali intrise di ironia e visionaria surrealtà. Gioca e si diverte a reinventare la materia, costruendo opere di senso narrativo straniante che nascono dall’assemblaggio di oggetti comuni recuperati dal passato e decontestualizzati dalla loro funzione d’uso originaria, spesso di estetica kitsch, con anomali elementi scultorei da lui creati con abile perizia tecnica.

L’esposizione è promossa da Istituzione Bologna Musei nell’ambito della quarta edizione di ART CITY Bologna (29-31 gennaio 2016), il programma di iniziative istituzionali nato nel 2013 dalla collaborazione tra Comune di Bologna e BolognaFiere per affiancare con mostre, eventi e iniziative culturali l’annuale edizione di Arte Fiera e offrire nuove prospettive di visita al patrimonio storico-artistico della città attraverso opere di artisti contemporanei.

Andrea Salvatori. Gli specchi dovrebbero pensare più a lungo prima di riflettere
a cura di Sabrina Samorì e Silvia Battistini
in occasione di Arte Fiera 2016

Museo Davia Bargellini
Strada Maggiore 44, Bologna
Promossa da Istituzione Bologna Musei
Nell’ambito di ART CITY Bologna 2016
promosso da Comune di Bologna in collaborazione con BolognaFiere
con il coordinamente curatoriale di Laura Carlini Fanfogna

22 gennaio – 10 aprile 2016

Orari: martedì – sabato h 9.00 – 14.00, domenica e festivi infrasettimanali h 9.00 – 13.00.
Ingresso gratuito

Orari di apertura ART CITY Bologna: venerdì 29 gennaio h 9.00 – 20.00, sabato 30 gennaio h 9.00 – 24.00, domenica 31 gennaio h 9.00 – 20.00

Info: www.bolognagendacultura.it
www.comune.bologna.it/cultura/

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi