Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Galleria San Fedele | 20 aprile – 21 maggio 2016

La Galleria San Fedele, seguendo il filo rosso delle ricerche, dei programmi e degli orientamenti seguiti nel corso degli anni nella sua costante attività di promozione culturale, inaugura oggi la mostra intitolata Sotto un altro cielo una collettiva che, per la prima volta nella storica galleria milanese, vede impegnate quattro artiste su una eterogenea riflessione sul significato del sacro.

Sonia Costantini, Giallo cadmio chiaro, 2011, acrilico e olio su tela, 155x145 cm

Sonia Costantini, Giallo cadmio chiaro, 2011, acrilico e olio su tela, 155×145 cm

Gabriella Benedini, Sonia Costantini, Elena Modorati e Fausta Squatriti, affini pur nella diversità di scelte e di poetiche, avviano un dialogo e un confronto di esperienze, storie, ricerche e riflessioni che arricchiscono di nuovi spunti la meditazione sul senso e il significato del mistero del “sacro”.
Gabriella Benedini si presenta con l’opera Pesca miracolosa, che, disposta nella piccola sala video, restituisce l’immagine di una barca alla deriva in un mare nero ed oscuro. Sotto un cielo cupo e inquietante evoca, con il suo inconfondibile segno, immagini simbolo, icone non solo bibliche, ma anche di storie a noi prossime: da parabola evangelica diventa vicenda della cronaca quotidiana.
I monocromi di Sonia Costantini alludono ad atmosfere solenni che passano dalla sintesi di grandi capolavori del passato a cromie legate ad una sacralità spontanea e diretta, naturale nel suo solenne dialogo con lo spazio e l’ambiente che tra, visione e apparizione, superano la soglia del reale e si aprono a dimensioni infinite e cosmiche.
Le cere di Elena Modorati congelano, nelle loro opalescenze, l’essenzialità del significato della parola scritta: nel tentativo di sparizione ed occultamento enfatizza una presenza che si fa apparizione e disvelamento del significato più profondo della vita. Infine Fausta Squatriti ci sottopone nuove “icone” che si fanno ponte tra le storie passate e le violenze del tempo presente, questo colpisce lo sguardo dello spettatore che si trova costretto a considerare significati e continue rivelazioni sulla vita e le vicende che attanagliano l’uomo contemporaneo.

Elena Modorati, Brevima dies, 2015, cera, carta, acciaio, 65x90x160 cm

Elena Modorati, Brevima dies, 2015, cera, carta, acciaio, 65x90x160 cm

La mostra, con ricerche visive attualissime, declinate con sensibilità al femminile, apre altre strade della conoscenza su temi importanti che si fanno forti dichiarazioni e preziose testimonianze sulla necessità di dar voce alla nostra interiorità per migliorare lo sguardo e il destino del mondo.
Per il finissage della mostra verrà pubblicato un catalogo di vanillaedizioni con i testi dei curatori, le immagini delle opere e degli allestimenti.

Sotto un altro cielo. Benedini, Costantini, Modorati, Squattriti
a cura di Andrea dall’Asta SJ e Matteo Galbiati
si ringrazia Castel Negrino Arte
catalogo vanillaedizioni
le attività della galleria sono supportate da Heritage House. Reputation Architects 

20 aprile – 21 maggio 2016

Galleria San Fedele
via Hoepli 3A, Milano

Orario: da martedì a sabato 16.00-19.00, mattino su appuntamento; chiuso i festivi e dal 23 al 25 aprile – 30 aprile e 1 maggio, aperto 2 maggio

Info segreteria e ufficio stampa:
Maria Chiara Cardini
+39 02 86352233
chiara.cardini@sanfedele.net
www.centrosanfedele.net

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi