Ti sarà inviata una password per E-mail

Una strada nel mezzo del deserto, dove il punto di fuga tende all’infinito, costellata da balle d’erba secca trasportate dal vento… Tumbleweeds, appunto, questa l’immagine che rappresenta il nuovo progetto di Alex Pinna. L’artista torna, dal 14 novembre, alla galleria Sansalvatore Artproject di Modena con una personale
ideata per il terzo appuntamento del ciclo “Solo Project” che caratterizza la stagione 2009-2010 della galleria. Un allestimento in cui convive tutto l’universo artistico di Alex Pinna, dai bronzi alle ceramiche, dai disegni alle pitture…

Qual è l’idea che sta’ dietro all’immagine scelta per comunicare il tuo nuovo progetto in galleria?
Prima di tutto, l’intento è quello di realizzare una mostra leggera nella forma, non nei contenuti. Un ritorno alla non-monumentalità, un salto dopo Big Pinocchio, una scultura di sedici metri acquisita da Su Logu de s’Iscultura per l’Ex Bloccheria di Tortoli (OG). Nello stesso tempo le palle d’erba sospinte dal vento riconducono all’idea di fondo di tutto il mio lavoro: l’equilibrio. (…)


La mostra in breve:
Alex Pinna. Tumbleweeds
Sansalvatore Artproject
via Canalino 31, Modena
vai al sito
i: +39 059 244943
14 novembre 2009 – 20 febbraio 2010
Inaugurazione: 14 novembre 2009 ore 17.30

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi