ROVERETO (TN) | Mart | 16 ottobre 2015 ― 14 febbraio 2016

Il museo Mart di Rovereto (TN) presenta la prima mostra retrospettiva dedicata al pittore torinese, apprezzato docente all’Accademia Albertina di Torino e poi all’Accademia di Brera di Milano, Beppe Devalle (1940-2013).
Per la prima volta dopo la sua recente scomparsa, quindi, questa esposizione antologica, con un progetto sostenuto da un autorevole comitato scientifico di assoluta eccellenza composto da studiosi e critici che ebbero modo di conoscere, lavorare e frequentare Devalle, coordinati dalla moglie dell’artista Maria Teresa e dalla figlia Jolanda Devalle, racconta la vicenda artistica di uno dei maestri della pittura contemporanea attraverso 75 opere che ne percorrono l’intera parabola creativa e di ricerca, contemplando anche l’inedita produzione più recente.
Dopo l’ultima retrospettiva al Museo Diocesano di Milano del 2008, questo progetto, infatti, rilegge il suo impegno pittorico che lo vide dedicarsi allo studio della storia dell’arte per trovare e imprimere, nella sua pittura, la nuova forza comunicativa dell’arte di oggi.

Beppe Devalle, Miss-Art, 1971, Collezione privata

Esperto delle tecniche artistiche, dominatore del colore e della composizione pittorica, ha portato le sue composizioni a svilupparsi secondo varie intonazioni e vocazioni, attraversando periodi caratterizzati di volta in volta dall’uso del colore, dal collage, dalla sovrapposizione o dalle inquadrature fotografiche con tagli arditi e con forti distorsioni.
Libero dalle formalità pubbliche, Devalle, nonostante la partecipazione ad importanti eventi nazionali e internazionali, mantenne sempre, preservandola con convinzione, una singolare autonomia stilistica, forte del proprio pensiero e della propria sapienza.
I suoi dipinti, prescindendo dalla tecnica, hanno sempre saputo volgere la propria visione alla società contemporanea: i protagonisti dello spettacolo, della politica, dell’informazione, dell’arte, della cultura, oltre a persone a lui care, offrono sguardi irresistibili e seducenti, espressione delle caratteristiche del loro tempo e delle loro storie. Devalle, infatti, con acuta sapienza, sa ben cogliere e portare allo scoperto intensi ritratti psicologici, dove si legge tutta la sua capacità di vedere nella profondità della realtà. In questo assunto, in fondo, si denuncia e si evince la sua assoluta libertà espressiva, sua vera caratteristica fondamentale.
Completa la mostra un ricco ed esaustivo catalogo che, in modo scientifico, racconta tutte le fasi e i periodi del lavoro di Devalle, suddividendolo in nove sezioni, stagioni queste tutte ampiamente documentate dalle opere esposte negli ambienti del Mart.

Devalle. 1940-2013
coordinamento di Maria Teresa e Jolanda Devalle,
comitato scientifico Carlo Bertelli, Paolo Biscottini, Barbara Cinelli, Flavio Fergonzi, Daniela Ferrari, Maria Mimita Lamberti, Sandra Pinto, Giovanni Romano, Dario Trento, Alessandro Taiana
il Mart ringrazia Provincia autonoma di Trento, Comune di Trento, Comune di Rovereto
partner istituzionale Altemasi di Cavit
sponsor tecnico Trentino Marketing
per le attività didattiche Casse Rurali Trentine 

16 ottobre 2015 ― 14 febbraio 2016
Apertura mostra venerdì 16 ottobre
Inaugurazione domenica 18 ottobre ore 11.00 

MartRovereto
Corso Bettini 43, Rovereto (TN) 

Orario:
 da martedì a domenica 10.00-18.00; venerdì 10.00-21.00; lunedì chiuso
Ingresso intero €11.00; ridotto €7.00; gratuito fino ai 14 anni 

Info: 800 397760; +39 0464 438887
info@mart.trento.it
www.mart.trento.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •