Ti sarà inviata una password per E-mail
SAVONA | Museo della Ceramica | dal  16 dicembre 2014

Dopo la conferenza stampa di giovedì 11 dicembre e l’incontro dedicato alle strategie di comunicazione di sabato 13, il Museo della Ceramica è pronto ad aprire i battenti. Da domani, infatti, la città di Savona avrà un nuovo Museo nel cuore del suo centro storico grazie all’impegno e alla stretta collaborazione di Fondazione A. De Mari e il Comune di Savona.
Da questa sinergia nasce un polo museale senza precedenti dedicato alla ceramica ligure, in particolare savonese e albisolese. Un migliaio di opere di grande valore artistico, dal XV secolo al contemporaneo, accuratamente selezionate dalle curatrici Cecilia Chilosi ed Eliana Mattiauda.
Sede del Museo è il magnifico edificio quattrocentesco del Monte di Pietà, di proprietà della Fondazione A. De Mari, fondato nel 1479 dal Papa savonese Sisto IV e restaurato con un intervento progettuale mirato da un lato a conservare e valorizzare le parti storiche preesistenti e, dall’altro, a favorirne una nuova fruibilità pubblica.

Museo della Ceramica, Savona, Sala 2 Ceramiche in stile “istoriato barocco”(seconda metà del XVIII secolo), attribuite a Bartolomeo Guidobono, allestite sotto l'affresco dello stesso artista raffigurante: Il Carro del sole Credito fotografico: Fulvio Rosso

Il Museo della Ceramica si sviluppa negli spazi del Monte di Pietà – restaurati sotto la direzione di Armellino & Poggio Architetti Associati, lo Studio di Architettura Fallucca e l’Architetto Marco Ricchebono – riaprono per la prima volta al pubblico e si collegano direttamente, con questo intervento, all’adiacente Pinacoteca Civica di Savona – ospitata nell’edificio di Palazzo Gavotti di proprietà del Comune – con i suoi straordinari dipinti antichi, prima fra tutte la Crocifissione di Donato de’ Bardi, un unicum nel panorama dell’arte rinascimentale, e opere di celebri artisti contemporanei presenti nella collezione della Fondazione Museo di Arte Contemporanea Milena Milani in Memoria di Carlo Cardazzo, fra cui Picasso, Fontana, De Chirico, Magritte e Mirò.

La ceramica caratterizza l’arte, la storia e la cultura del savonese, forte di una tradizione di oltre sei secoli, il Museo rappresenta, quindi, l’espressione di un intero territorio e dell’eccellenza che l’ha reso apprezzato in tutto il mondo.
Nel Museo trovano spazio le raccolte di proprietà della Pinacoteca Civical’antica vaseria dell’Ospedale San Paolo, la prestigiosa donazione del Principe Boncompagni Ludovisi e i pezzi donati o in deposito alla Pinacoteca a partire dal 2011 (raccolte Folco e Figliolia) – a cui si aggiungono le ceramiche acquistate nel tempo dalla Fondazione A. De Mari, come il corredo della farmacia Cavanna, la collezione Bixio e importanti opere tratte dalle edizioni della Biennale della Ceramica, realizzate da noti artisti e designer contemporanei fra cui Michelangelo Pistoletto, Adrian Paci, Yona Friedman, Alberto Garutti, Ugo La Pietra, Alessandro Mendini, Andrea Branzi, Pekka Harni e Franco Raggi.

Quadrisfera realizzata da “Mizar per la divulgazione scientifica” Credito fotografico: Fulvio Rosso

Il percorso si articola su quattro livelli ed è organizzato per singole raccolte, cui si alternano sezioni ordinate secondo una disposizione cronologica e tipologica. La scelta di affidare gli strumenti multimediali a “Mizar per la divulgazione scientifica”, del fisico Paco Lanciano, conosciuto al grande pubblico per la collaborazione con Piero Angela alla trasmissione televisiva Quark, inseriscono il Museo in un respiro più ampio. Punta di diamante, la quadrisfera, una struttura che permette di assistere a una suggestiva narrazione della storia e degli sviluppi della ceramica ligure.
Una vetrina interattiva multimediale dà invece vita a racconti che ci introducono ai diversi segreti della lavorazione della ceramica.

Museo della Ceramica
MUSA – Museo d’Arte di Palazzo Gavotti

Palazzo Gavotti
p.zza Chabrol nn.1-2, Savona

Orari:
lunedì, martedì, mercoledì 10.00-13.30
giovedì, venerdì, sabato 10.00-13.30 e 15.30-18.30
domenica 10.00-13.30
Dalle ore 8.30 alle ore 10.00 (dal lunedì al venerdì) il museo è aperto a richiesta per gruppi e
scolaresche.
In occasione di mostre ed eventi gli orari potranno variare.
Ingresso gratuito fino al 6 gennaio 2015
Biglietti:
intero: euro 6.00 / ridotto (gruppi, convenzioni): euro 3.00
biglietto con visita guidata (per gruppi su prenotazione): euro 8.00
ingresso gratuito fino a 18 anni e oltre i 65 anni, studenti universitari, portatori di handicap

Info: 
Biglietteria: +39 019 8310256
Uffici Servizio Musei: +39 019 8310339 / 8310686
musei@comune.savona.it
www.museodellaceramica.savona.it


Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi