Ti sarà inviata una password per E-mail
ROMA | MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma | 1 ottobre – 15 novembre 2015

L’artista Koki Tanaka (1975), nato in Giappone, ma residente a Los Angeles, è il vincitore dell’importante e prestigioso Deutsche Bank’s “Artist of the Year” 2015, riconoscimento che, grazie alla consolidata collaborazione e partnership tra l’Assessorato Cultura e Sport di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni CulturaliDeutsche Bank, porta il suo lavoro nella mostra che gli dedica il MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma fino alla metà del prossimo mese di novembre.

Koki Tanaka, Precarious Tasks #7: Try to keep conscious about specific social issue, in this case, “Anti-Nuke”, for as long as possible while you are wearing the color yellow August, 30 2013 Format: Collective acts, photo documentation Location: Ayoma – Meguro, Tokyo Created with Ayoma – Meguro, Tokyo Participants: Anonymous respondents to SNS announcement

La Sala Bianca del museo capitolino riceve, quindi, A Vulnerable Narrator, Deferred Rhythms, la prima e più ampia personale dedicata a Tanaka che si è meritato la menzione dell’istituto di credito tedesco per “il suo approccio innovativo ai linguaggi dell’arte e la capacità di connettere aspetti estetici con tematiche sociali”.
Questa esposizione, curata dalla chief curator di Deutsche Bank, Britta Faerber, si compone di installazioni video, fotografie, disegni, progetti, documenti e idee che spaziano nell’arco di un decennio della sua intensa attività artistica. Dagli esperimenti con prodotti e materiali differenti e di uso quotidiano per arrivare alle performance più recenti, questo progetto promuove il suo linguaggio artistico e lo porta alla conoscenza degli spettatori italiani che hanno modo di immergersi nelle sue opere che, spesso, prevedono e cercano il  coinvolgimento diretto del pubblico.

Koki Tanaka, Everything Is Everything 2006 Format: Action, video documentation (eight videos, between 1 and 2 min each), installation Location:Taipei Participants: Hideki Ayoama, Tappei Soutome, Koki Tanaka

Koki Tanaka rivolge la sua attenzione verso le “cose” comuni e provenienti dalla vita e dalle attività quotidiane: fare un tè, suonare il pianoforte, lavorare la ceramica sono il pretesto per coinvolgere la gente e registrarne reazioni e relazioni.
Nella sua ricerca promuove anche vere e proprie azioni collettive – le Precaurious Tasks – che, estese da relazioni personali, vede i partecipanti ricevere istruzioni evocative per svolgere semplici attività in gruppo.
In Tanaka non mancano neppure riferimenti a fatti di cronaca che lo influenzano e condizionano in modo significativo come i disastri ambientali nel suo paese d’origine quali, ad esempio, terremoti, lo tsunami o l’esplosione nucleare a Fukushima. In questo caso la sua riflessione si orienta e interroga sulle modalità di comportamento nelle emergenze e la relativa possibilità o impossibilità di promuovere azioni comuni.

Koki Tanaka. A Vulnerable Narrator, Deferred Rhythms
Deutsche Bank’s ‘Artist of the Year’ 2015
a cura di Britta Faerber, chief curator di Deutsche Bank
promossa da Assessorato alla Cultura e allo Sport di Roma, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, Deutsche Bank
organizzazione Zètema Progetto Cultura
con la collaborazione di MasterCard Priceless Rome
con il contributo tecnico di Atac 

1 ottobre – 15 novembre 2015

Sala Bianca
MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma
via Nizza 138, Roma 

Orario: da martedì alla domenica ore 10.30-19.30 (la biglietteria chiude un’ora prima); chiuso il lunedì; MACRO Testaccio (piazza O. Giustiniani 4, Roma) da martedì a domenica, ore 16.00-22.00 (la biglietteria chiude 30 minuti prima); chiuso il lunedì
Ingresso MACRO via Nizza intero non residenti €13.50, residenti €12.50, ridotto non residenti 11.50, residenti 10.50; MACRO Testaccio intero non residenti 8.50, residenti 7.50, ridotto non residenti 7.50, residenti 6.50; MACRO via Nizza + MACRO Testaccio intero non residenti 14.50, residenti 13.50, ridotto non residenti 12.50, residenti 11.50 

Info: +39 06 0608
www.museomacro.org

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi