Ti sarà inviata una password per E-mail
PERUGIA | Galleria Nazionale dell’Umbria | 12 ottobre 2014 – 11 gennaio 2015

Agostino Arrivabene, Vanitas su zolla di violeLa Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia ha avviato lo scorso mese di ottobre il progetto annuale Artsiders che apre all’arte contemporanea le sale dello storico museo dedicato all’arte antica e moderna. Questa prima mostra, infatti, definisce un intento preciso che è quello di favorire la diffusione e la conoscenza dell’arte di oggi offrendo un punto di vista e uno spaccato inediti della scena artistica italiana.
La galleria umbra, con la sua partecipazione per la prima volta alla Giornata del Contemporaneo organizzata da AMACI, si rivolge all’attualità delle ricerche guardando alle nuove modalità espressive e alle più interessanti sperimentazioni, ma con una scelta che diventa indicativa di un orientamento preciso: il luogo, e le sue collezioni, creano un ponte con il passato consegnandoci una logica sequenza che lega le attuali tendenze a quanto trascorso nei secoli. Il museo assume, quindi, i connotati di un contenitore concettuale dove si attivano processi di ricerca e riflessione che coinvolgono gli spettatori in un osservatorio proteso sul presente.
Elio Castellana, I wish you could see what I can seeQuesti stimoli, suggestioni, analisi tracciano il profilo di un progetto ampio ed ambizioso che vuole poi proporsi anche attraverso mostre personali, progetti curatoriali specifici e collettive svolte attorno ad un tema unificante.
In questa ottica l’artista, senza che vengano messi limiti e vincoli di tecniche o di linguaggi, torna ad essere il nucleo centrale delle dinamiche dell’arte del suo presente.
Artsiders debutta con una mostra-prologo di un nuovo ciclo, una “non-mostra o forse una super-mostra”, come l’hanno definita gli organizzatori, che offre scelte libere e dinamiche, senza ripiegare o chiudersi a vincoli curatoriali e neppure servirsi di criteri tematici o territoriali.
I 38 artisti invitati, tra emergenti e nomi riconosciuti dell’arte contemporanea, diventano gli unici protagonisti con le loro opere, in un contesto peculiare come quello offerto dalla Galleria Nazionale dell’Umbria, di una mostra intensa ed emozionante.

Artsiders
a cura di Fabio De Chirico e Massimo Mattioli
in collaborazione con Comune di Perugia
con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Fondazione Perugia 2019
vento all’interno del piano per l’Arte Contemporanea varato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per l’anno 2014
sponsor tecnico Totem 

Artisti: Agostino Arrivabene, Andrea Barzaghi, Bianco Valente, Giuseppe Biguzzi, Elio Castellana, Aldo Del Bono, Francesco De Grandi, Davide D’Elia, Fulvio Di Piazza, Carlo D’Oria, Marino Ficola, Gianfranco Grosso, Vittorio Gui, Piotr Hanzelewicz, Rachele Maistrello, Movimento Milc, Riccardo Murelli, Angelo Musco, Gonzalo Orquin, Alessandro Passaro, Angela Pellicanò / Ninni Donato, Piergiuseppe Pesce, Francesco Petrone, Luca Pozzi, Roberto Pugliese, Nicola Rotiroti, Mustafa Sabbagh, Marco Scifo, Jolanda Spagno, Michele Spanghero, Daniele Spanò, Matteo Tenardi, Cosimo Terlizzi, Nicola Toffolini, Delphine Valli, Fabio Viale, Nicola Vinci, Claudia Zicari

12 ottobre 2014 – 11 gennaio 2015

Galleria Nazionale dell’Umbria
Corso P. Vannucci 19, Perugia 

Orari: da martedì a domenica 9.00-19.30; chiuso il lunedì; la biglietteria chiude un’ora prima

Info: +39 075 58668410; 199151123
info@gallerianazionaleumbria.it
www.gallerianazionale.it
www.sistemamuseo.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi