Ti sarà inviata una password per E-mail
ST. MORITZ | Sedi varie | 24 agosto – 2 settembre 2012

Giunto alla sua quinta edizione, St. Moritz Art Masters (SAM), il festival dedicato all’arte e alla cultura ideato da Monty Shadow e curato da Reiner Opoku, con le sue 35 esposizioni gratuite, torna ad affermarsi, dal 24 agosto al 2 settembre 2012, come appuntamento imprescindibile per l’estate engadinese. La rassegna, nata con l’obiettivo di collegare l’arte contemporanea alla natura e al territorio della regione, ogni anno richiama un numero crescente di visitatori trasformando l’Alta Engadina in una meta interessante per gli appassionati di tutto il mondo. In occasione di St. Moritz Art Masters 2012. A perfect anniversary, tale è il titolo di questa edizione, 42 artisti contemporanei internazionali tra cui Lutz & Guggisberg, Tom Sachs, Ron Arad, Vik Muniz, Hamish Fulton, Giuliano Pedretti, Mimmo Rotella, Letizia Cariello conquistano gallerie, musei, piazze cittadine e hotel di lusso per offrire ai visitatori mostre, tavole rotonde, workshop ed eventi mondani.
Ospite d’onore SAM 2012 sarà il Brasile, qui rappresentato da otto dei suoi maestri più conosciuti, quali Saint Clair Cemin, Paulo Sergio Niemeyer, Vik Muniz, Adriana Varejão, Roberto Cabot, Pedro Wirz, Carlito Carvalhosa, Thiago Rocha Pitta e con un padrino d’eccezione quale Paulo Coelho.

“È un onore e una gioia – afferma il celebre scrittore – vedere i nostri artisti brasiliani al St. Moritz Art Masters 2012, un’idea visionaria che sta acquistando sempre più importanza, grazie al suo creatore, Monty Shadow”.

St. Moritz Art Masters 2012 attraversa le diverse località dell’Engadina superiore partendo dal centro di St. Moritz Dorf dove saranno esposti i lavori del duo svizzero Lutz & Guggisberg (Sede Julius Baer e Paracelsus Building), la scultura Miffy Fountain di Tom Sachs (Hotel Badrutt’s Palace) e le creazioni del designer israeliano Ron Arad (Chiesa protestante eHotel Badrutt’s Palace).

L’itinerario tra gli highlights di questa edizione prosegue verso l’Hotel Suvretta House con le opere di Mimmo Rotella, il museo Andrea Robbi a Sils Maria in cui saranno protagoniste le sculture di Giuliano Pedretti, l’artista svizzero recentemente scomparso, la Chesa Merleda di La Punt con le azioni del famoso walking artist Hamish Fulton, la Chesa Colani di Madulain dove sarà illustrato il progetto di Letizia Cariello The wind is blowing in my direction.

L’Hotel Nira Alpina di Silvaplana ospiterà gli scatti di Amedeo Turello, fotografo famoso per i suoi servizi nel mondo della moda che, con la mostra Identity of Style, celebrerà la bellezza femminile.
L’appuntamento con la fotografia continua al Kempinski Grand Hotel Des Bains dove la collettiva The Expression of Identity presenterà le immagini di Bettina Rheims, Albert Watson, Cheyco Leidmann, Occhiomagico (Giancarlo Maiocchi), Matteo Basilé, Yossi Loloi, Lucien Clergue e Jock Sturges.

ARTISTI BRASILIANI A SAM

Il viaggio nell’arte brasiliana parte dal centro di St. Moritz Dorf: l’area pedonale ospita la scultura Tai Chi Penguin di Saint Clair Cemin; l’Hotel Badrutt’s Palace, la Chaise Rio di PauloSergio Niemeyer; la chiesa protestante, parte della serie tridimensionale Verso di Vik Muniz; la chiesa francese, le opere Adriana Varejão; il Parcheggio Serletta, l’installazione video Mediamorphose di Roberto Cabot; la galleria Jean David Cahn, le sculture realizzate da Pedro Wirz. Si prosegue verso la Chesa Planta di Samedan con l’installazione Bulb end di Carlito Carvalhosa e sulla vetta di St. Moritz dove è collocata l’opera Hermit di Thiago Rocha Pitta che offrirà rifugio ai turisti che vorranno godere di una natura ancora inalterata.

LE INIZIATIVE COLLATERALI:
ST. MORITZ MASTERS FOUNDATION NIGHT, WORKSHOP, WALK OF ART, SAMposium

Parallelamente al percorso espositivo, il festival comprende un ricco programma di incontri gratuiti con gli artisti, workshop ed eventi tra cui la ST. MORITZ MASTERS FOUNDATION NIGHT (venerdì 31 agosto) il ricevimento di beneficenza volto a sostenere le attività della fondazione.
Il 31 agosto e il 1° settembre si terrà il WORKSHOP DI FOTOGRAFIA con Steve McCurry, Jock Sturges e Amedeo Turello che guideranno i partecipanti nel mondo delle istantanee focalizzando l’attenzione in particolare sui ritratti, paesaggi e scatti di moda.

WALK OF ART

Si conferma l’appuntamento con WALK OF ART, il percorso che collegando tutte le iniziative espositive ospitate da gallerie e musei tra il Passo del Maloja e S-chanf, propone ai visitatori, dalle 10.00 alle 18.00, un suggestivo itinerario all’insegna dell’arte contemporanea. Tutti i giorni dalle 11.00 alle 13.00, chiunque vorrà godere di una visita guidata gratuita per scoprire buona parte delle tappe beneficiando delle bellezze naturali dell’Engadina, potrà prendere parte ai due tour organizzati: il primo a St. Moritz Dorf, l’altro nella località St. Moritz Bad.

SAMposium

Tornano gli incontri di SAMposium che, per tutta la durata della manifestazione, vedrà l’alternarsi di conferenze e dibattiti gratuiti con artisti ed esperti nella Julius Baer Lounge, uno spazio d’incontro e informazione accolto, anche quest’anno, dal Posthaus di St. Moritz. Tra i protagonisti degli Artist Talk: Lutz & Guggisberg, Vik Muniz, Hamish Fulton, Tom Sachs e molti altri.

PROGETTO FONDAZIONE ST. MORITZ ART MASTERS

La fondazione St. Moritz Art Masters, creata nel 2009 dall’ideatore del festival Monty Shadow, ha lo scopo di presentare i migliori progetti artistici che pongono l’accento sul linguaggio globale della cultura, promuovendo la visibilità internazionale degli autori stessi. Per il progetto Blackbox – proposto ogni anno dalla fondazione – di St. Moritz Art Masters 2012. A perfect anniversary è stato selezionato l’artista svizzero Kerim Seiler (Berna, 1974) con l’installazione architettonica Relay Situationist Space Program che sarà realizzata sul tetto dell’Hotel Crystal erappresenterà una tappa del WALK OF ART di quest’anno per trasformarsi in sede dei workshop nella prossima edizione di SAM.

Il Simposio d’arte e architettura Engadin Art Talks / E.A.T. si svolgerà quest’anno il 25 e 26 agosto al Lyceum Alpinum di Zuoz. Artisti, architetti e designer sono stati invitati a discutere sul tema “Visions for the Alps”. I partecipanti si confronteranno e disquisiranno su visioni e progetti pensati per la montagna o da essa ispirati. Il simposio, al quale parteciperanno personalità di assoluto rilievo, sarà moderato da Hans Ulrich Obrist, condirettore della Serpentine Gallery di Londra e Beatrix Ruf, direttrice della Kunsthalle di Zurigo. Direttrice e fondatrice dell’evento è l’editrice Cristina Bechtler.

Partecipanti: Vito Acconci, Ron Arad, Hans Danuser, Jefferson Hack, Paulo Sergio Niemeyer, Mai-Thu Perret, Porta Alpina / Arthur Loretz, Raqs Media Collective, Tobias Rehberger, François Roche, Rolf Sachs, Urban-Think Tank / Alfredo Brillembourg & Hubert Klumpner, Philip Ursprung e molti altri

www.engadin-art-talks.ch

I PARTNER

Promosso e sostenuto dal Comune di St. Moritz e dagli enti di promozione turistica del territorio, SAM vanta il supporto d’importanti sponsor come Cartier, Mercedes–Benz e il gruppo bancario Julius Baer, che si confermano partner attivi della manifestazione.

La Banca Julius Baer presenta Lutz & Guggisberg

Julius Baer, il gruppo leader svizzero di private banking, figurerà per la quinta volta consecutiva tra gli sponsor principali del St. Moritz Art Masters. Lo stretto legame di Julius Baer con il mondo della cultura è, da decenni, espressione di una filosofia aziendale ricca di passione. Tale approccio, da un lato, si riflette nella strategia di sponsoring, votata tra l’altro a una promozione attiva della cultura; dall’altro, l’impegno culturale della Banca Julius Baer si contraddistingue per la pluriennale attività di raccolta di opere di giovani artisti elvetici. Quest’anno, nell’edificio Paracelsus a St. Moritz, la Banca allestirà un’esposizione di nuove opere realizzate dalla coppia di artisti svizzeri di nomea internazionale Lutz & Guggisberg.

Nelle loro creazioni, essi trasgrediscono usuali convenzioni dell’arte contemporanea. Le opere di questi maestri nel combinare le tecniche e i mezzi più disparati arricchiscono, dal 2002, la collezione d’arte di Julius Baer. In aggiunta a questa esposizione, la Banca presenta, nella propria filiale di St. Moritz, ulteriori opere di Lutz & Guggisberg, in parte provenienti dalla collezione d’arte della Banca. Con la Julius Bär Art Lounge nel Posthaus St. Moritz, Julius Baer crea nuovamente un luogo d’incontro ricco d’ispirazione, dove artisti e visitatori del St. Moritz Art Masters possono scambiarsi liberamente le proprie impressioni.

Mercedes-Benz e Mercedes-AMG

Mercedes-Benz e Mercedes-AMG hanno sostenuto i St. Moritz Art Masters sin dalla sua prima edizione e quest’anno, sulla scia di quanto proposto al Festival “Avant / Garde Diaries” (www.theavantgardediaries.com), tenutosi a Berlino nell’estate del 2011 e a Los Angeles nella primavera del 2012, presenteranno un progetto dedicato allo scultore di fama internazionale Tom Sachs.

La sua scultura “Fontana Miffy” sarà, infatti, un appuntamento del “Walk of Art”. Mercedes-Benz curerà anche l’iniziativa “incontra l’artista” che vedrà Tom Sachs dialogare con Jeffrey Deitch, direttore del Museum of Contemporary Art di Los Angeles, e altri ospiti illustri. Per tutta la durata dei St. Moritz Art Masters, Mercedes-Benz e le sue vetture della gamma AMG (il marchio Performance di Mercedes Benz) offriranno prestazioni dinamiche di guida e possibilità di test-drive con alcuni degli ultimi modelli, regalando un’esperienza di guida impareggiabile lungo le strade delle montagne dell’ Engadina.

Cartier: spirito pionieristico e creatività

Per il quinto anno consecutivo, Cartier sostiene St. Moritz Art Masters. Dal 1847, anno della sua fondazione, il re dei gioiellieri si è distinto per innovazione con oggetti che brillano per creatività. Cartier condivide questo spirito innovativo e originale con St. Moritz Art Masters, un festival nuovo e altrettanto innovativo. L’impegno di Cartier nei confronti di questo evento dimostra inoltre lo stretto legame della Maison con l’Engadina e in particolare con St.Moritz dove, da 37 anni, esiste una boutique Cartier.

LE MOSTRE DI SAM
  • Saint Clair Cemin | St. Moritz Dorf, Area pedonale
  • Vik Muniz | St. Moritz Dorf, Chiesa protestante
  • Tom Sachs | St. Moritz Dorf, Hotel Badrutt’s Palace
  • Paulo Sergio Niemeyer | St. Moritz Dorf, Hotel Badrutt’s Palace
  • Ron Arad | St. Moritz Dorf, Chiesa Protestante e Hotel Badrutt’s Palace
  • Roberto Cabot | St. Moritz Dorf, Parcheggio Serletta
  • Lutz & Guggisberg | St. Moritz Dorf, Banca Julius Baer e St. Moritz Bad, Paracelsus Building
  • Adriana Varejão | St. Moritz Bad, Chiesa Francese
  • The Expression of Identity (Cheyco Leidmann, Occhiomagico, Yossi Loloi, Matteo Basilè, Lucien Clergue, Jock Sturges, Bettina Rheims, Albert Watson) | St. Moritz Bad, Hotel Kempinski
  • Oliver Kruse | St. Moritz, Galleria Karsten Greve
  • Thiago Rocha Pitta | St. Moritz, Montagna Berg
  • Mimmo Rotella | St. Moritz Suvretta, Hotel Suvretta House
  • Kerim Seiler | St. Moritz Dorf, Hotel Crystal
  • Pedro Wirz | St. Moritz Dorf, Galleria Jean David Cahn
  • K Art Projects (Urs Cavelti, Markus Müller, Boris Rebetez) | St. Moritz Dorf, Kulm Hotel Park
  • MacGhillie | St. Moritz Dorf, Julius Bar Art Lounge (Posthaus)
  • Hannes Gruber | St. Moritz Dorf, Chateau Papillon
  • Peter Vernon Quenter | St. Moritz Dorf, Engadiner Museum
  • Melli Ink | St. Moritz Dorf, Galleria Christophe Graber
  • Ding Yi | St. Moritz Dorf, Galleria Karsten Greve
  • Stefan Rinck e Gabriel Vormstein | St. Moritz, Patricia Low Contemporary
  • Giuliano Pedretti | Sils Maria, Museo Andrea Robbi
  • Amedeo M. Turello | Silvaplana Surlej, Hotel Nira Alpina
  • Carlito Carvalhosa | Samedan, Chesa Planta
  • Hamish Fulton| La Punt, Chesa Merleda
  • Letizia Cariello| Madulain, Chesa Colani
  • Hannes Schmid| Zuoz, Chesa Planta
  • Carl Andre, Hamish Fulton, Dan Walsh | Zuoz, Galleria Tschudi
  • James Turrell | Zuoz, Hotel Castell
  • Photo – Master Class | Zuoz, Lyceum Alpinum
  • HerbertBrandl | S – Chanf, Galleria Peter Vann
  • Rolf Sachs | S – Chanf, Villa Flor e Galleria Von Bartha Chesa
  • James Capper, Luke Hart, David Murphy | Ardez, Fundaziun Not Vital
  • Vik Muniz e Tom Sachs | Sent, Chesa dal Guvernatur

Saint Moritz Art Masters
SAM V edizione

ideato da Monty Shadow
a cura di Reiner Opoku

Sedi varie, St. Moritz (Svizzera)

24 agosto – 2 settembre 2012

Orari: Gallerie e musei – tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
Julius Bär Art Lounge, Posthaus – tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00
Visita guidata gratuita WALK OF ART – tutti i giorni dalle 11.00 alle 13.00
Info:
+41 81 833 10 28 – info@stmoritzartmasters.com

www.stmoritzartmasters.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi