Ti sarà inviata una password per E-mail
NUORO | MAN, Museo d’Arte Provincia di Nuoro | 24 ottobre 2014 – 25 gennaio 2015

Alberto Giacometti, Femme de Venise V, 1956, bronzo, 112x14x32 cm, Collezione privataRicca di circa settanta pezzi questa considerevole mostra svelerà al pubblico il fascino che la statuaria antica esercitò agli occhi di Alberto Giacometti (1901-1966). Il grande maestro, noto per le sue figure in cammino, forme immote e silenti che si presentano come echi di idoli del passato, apprezzava l’arte antica, di ogni epoca e cultura, per quella dimensione di eternità intaccabile che sa superare il tempo stesso.
La sua scelta scultorea, scarna e concisa, vicina ad un’interpretazione archeologica della materia, viene qui rappresentata da importanti capolavori prestati dalle maggiori collezioni internazionali e incontra, per la prima volta, le opere archeologiche di considerevole importanza storico-artistica in un progetto di consistente valore documentario.
Offerente con focaccia, Età del ferro, bronzo, 17.3 cm, Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, CagliariLa voce “moderna” di Giacometti, quindi, potrà qui coniugarsi con le testimonianze lasciateci da culture lontane nel tempo: in un percorso che si sviluppa per temi e iconografie, lo spettatore sarà al centro dei continui rimandi e degli sguardi incrociati suggeriti dai capolavori esposti che, tutti ricollocati in un allestimento specificamente pensato, riposizionano gli equilibri della storia e della contemporaneità.
L’esposizione, frutto di attenti studi condotti recentemente sull’artista, 
ripropone i punti di contatto tra le opere di Giacometti e la statuaria dell’antichità nelle espressioni più amate dall’artista: emerge  quel valore ancestrale della forma che rappresenta l’uomo in una visione eterna, originale, unica.
La mostra si propone quasi come un intensissimo e affascinante viaggio nel tempo che, dall’Egitto antico, attraverso l’arte africana, greca, nuragica ed etrusca, porta alla modernità di Alberto Giacometti, e ci consegna un linguaggio che si fa immutabile nel suo costante rinnovarsi.

A un passo dal tempo. Giacometti e l’arcaico
a cura di Pietro Bellasi e Chiara Gatti

24 ottobre 2014 – 25 gennaio 2015

MAN – Museo d’Arte Provincia di Nuoro
via Sebastiano Satta 27, Nuoro

Orari: tutti i giorni 10.00-13.00 e 15.00-19.00, lunedì chiuso
Ingresso intero €3.00; ridotto 18-25 anni €2.00; gratuito under 18 e over 65 e ultime domeniche del mese; biglietto unico MAN-TRIBU €4.00

Info: +39 0784 252110
nuoro.museoman@gmail.com
www.museoman.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi