Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | MA-EC – Milan Art & Events Center | 2-31 luglio 2015

A Milano, la prima galleria cinese aperta in Italia e dedicata all’arte contemporanea, la MA-EC – Milan Art & Events Center, presenta la nuova mostra personale dell’artista Angelo Cruciani.
Inserita nel calendario di eventi di Expo in città, questa esposizione, come suggerisce il titolo Lovvism. L’amore va di moda, pone al centro della riflessione il tema dell’amore su cui Cruciani ha dedicato una intensa fase della sua ricerca: l’amore, l’emozione universale per eccellenza, simbolo delle passioni intense, nel percorso espositivo si smembra e riassembla seguendo quella peculiare energia cosmica che solo un sentimento divino come questo sa muovere e suscitare.
Le opere si avvalgono di diverse tecniche artistiche, di differenti codici e stili: si ammirano lavori pittorici con varie tecniche, l’uso di capi di abbigliamento, l’installazione o persino la street art. Il loro messaggio viene veicolato attraverso una serie di simboli che interagiscono con il cuore dai numeri al denaro, dalle lettere alle geometrie.
Sono presentate all’ammirazione del pubblico anche alcune bandiere che, eseguite col dripping, sostituiscono le stelle che compaiono al loro interno – come nel caso di quelle di Stati Uniti, Cina o Israele – con un cuore a voler emanare un messaggio d’amore. La decina di capi d’abbigliamento maschili, in pezzi unici, trasformano austere divise militari, utilizzate da Cruciani per una performance per Pitti Uomo lo scorso gennaio, cospargendole sempre di piccoli cuori.

Angelo Cruciani, United States of Love, 2015, vernici su tela, 100x150 cm

Dice lo stesso Cruciani:

“Le mie opere non sono dipinte con amore ma ‘con’ l’amore. Mi chiedo spesso: se l’amore fosse la regola e sostituisse le paure del nostro ego, come sarebbe la nostra vita oggi? Il cuore per me è l’essenza su cui costruisco l’immagine, è la possibilità dell’invisibile di diventare materia. Il simbolo diventa matrice, pixel che costruisce l’estetica; e il timbro rimane l’elemento trasversale che accomuna tra di loro gli elaborati.”

Con il fotografo Manuel Scrima l’artista  ha realizzato sei opere che concretizzano azioni collettive, concettuali ed estetiche: questo lavoro lascia superare le iconografie canoniche e consolidate per rielaborarle in nuove significazioni.
Chiudendo il periodo intenso e irrequieto delle precedenti serie di lavori, con questo progetto Cruciani rimette ordine alle emozioni e si apre ancor di più a quelle del pubblico con cui si relaziona.
L’amore lascia emergere la propria energia comunicativa, forte, dirompente e spontanea ed è questa vitalità irrefrenabile, questa coralità universale, che raccontano tutte le opere esposte. Cruciani pare mettere in secondo piano gli espedienti tecnici per porre maggior attenzione al vigore del messaggio che le opere devono e vogliono comunicare.
Se da una parte oggi l’amore diventa virtuale e astratto, travolto da nuove tecnologie e dall’irruenza mediatica, Cruciani evidenzia la necessità collettiva di ritrovare la dolcezza e l’umanità dei sentimenti e, con la pratica del silenzio, cerca quella connessione cosmica che, nella consapevolezza, porta alla purezza dell’amore.

Lovvism. L’amore va di moda
Personale di Angelo Cruciani con la partecipazione di Manuel Scrima 

2-31 luglio 2015
Inaugurazione mercoledì 1 luglio ore 17.30-22.00

MA-EC – Milan Art & Events Center
Via Lupetta 3 (ang. Via Torino), Milano 

Orari: da martedì a venerdì 10.00-13.00 e 15.00-19.00; sabato 15.00-19.00

Info: +39 02 39831335
staff@wepresentart.com
www.wepresentart.com
www.angelocruciani.com
www.manuelscrima.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi