Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Lorenzelli Arte | 13 novembre – 31 dicembre 2014
MILANO | A Arte Invernizzi | 13 novembre 2014 – 28 gennaio 2015 

Doppio appuntamento questa sera a Milano per l’inaugurazione della mostra Uno sguardo senza soggezione, una ricca antologica che, dedicata a Rodolfo Aricò (1930-2002), presenta il percorso creativo dell’artista milanese nelle sedi delle gallerie A Arte Invernizzi e Lorenzelli Arte.
Questo progetto, condiviso e sostenuto dalle due gallerie, riunisce un insieme di opere che illustrano il linguaggio, dalla singolare coerenza inventiva, che ha condotto Aricò dagli Anni Settanta fino agli inizi degli anni Novanta.

Rodolfo Aricò, Prospettiva per Paolo Uccello, 1970, 125x280x9 cm Courtesy Lorenzelli Arte, Milano

Originale protagonista dell’arte italiana del secolo scorso, di Rodolfo Aricò, in questa duplice esposizione, si potranno ammirare lavori che, fondamentali nella storia dell’artista, rappresentano quella maturazione di pensiero artistico, ma anche filosofico e poetico, che riverbera nella sua leggera e composta pittura.
Dalle prime mostre, passando alla partecipazione alla Biennale di Venezia (in mostra da Lorenzelli si ricostruisce parzialmente lo straordinario ambiente della Biennale del 1968), Aricò guida, con caratteristica coerenza, la propria visione pittorica da una prima e iniziale fase vissuta con composizioni geometrico-costruttive dalla logica architettonica, fino a liberarla poi negli anni successivi, in brani coloristici di grande emotività.

Rodolfo Aricò, Aspro, 1991, acrilico su tela, 205x300 cm Courtesy A arte Invernizzi, Milano Foto Paolo Vandrasch, Milano

Il colore, praticato prima con una monocromia assoluta, poi con una vibrante ed energica soluzione lirica, che frantuma l’ordine stesso del supporto, conquista una dimensione che rende l’immagine una soglia aperta ad altri valori rispetto al tangibile e alla materialità delle cose terrene.
Proprio negli ultimi lavori (notevoli le opere esposte da A Arte Invernizzi), la logica iniziale sembra essere ormai distante, per avvantaggiarsi di un segno drammatico che, modulando tonalità che si caricano di graffi e si solcano di linee e tracce, sviluppa un colore di ancor più intensa sensibilità. Un colore che si mostra ancora più attivo e, allo stesso tempo, si carica di un forte senso di mistero, paradigma della tragica esistenza dell’uomo.
Il percorso espositivo creato, comunque, non si deve leggere come composto da due tappe distinte, ma tutto il progetto va visto alla luce di una logica unitarietà complessiva. In questa occasione verrà pubblicata una monografia bilingue curata da Luca Massimo Barbero.

Uno sguardo senza soggezione
monografia a cura di Luca Massimo Barbero 

14 novembre – 31 dicembre 2014
inaugurazione giovedì 13 novembre 2014, ore 18.30 

Lorenzelli Arte
corso Buenos Aires 2, Milano 

Orari: da martedì a sabato 10.00-13.00 e 15.00-19.00; lunedì su appuntamento

Info: +39 02 201914
info@lorenzelliarte.com
www.lorenzelliarte.com

A Arte Invernizzi
via Scarlatti 12, Milano 

13 novembre 2014 – 28 gennaio 2015

Orari: da lunedì a venerdì 10.00-13.00 e 15.00-19.00

Info: +39 02 29402855
info@aarteinvernizzi.it
www.aarteinvernizzi.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi