MILANO | Teatro Litta | 8 – 11 ottobre 2015

In occasione della XI edizione del Festival delle lettere, prima manifestazione italiana dedicata alla scrittura (con carta, penna e francobollo) che inaugura il prossimo giovedì 8 ottobre e che ha visto l’invio negli anni di ben 17000 lettere, si apre la mostra Buste Dipinte, esposizione che avvia il festival all’insegna dell’arte contemporanea e della solidarietà.
Ogni anno, infatti, a diversi artisti viene proposto di interpretare una busta, siglata col timbro del Festival, e di trasformarla in opera d’arte: dipinte, sigillate, inserite in una installazione, disegnata, scritta e messa alla prova, sognata e immaginata, le buste sono concepite per essere donate dagli artisti e per essere messe poi in vendita tutte al medesimo prezzo di 500 Euro, il ricavato viene devoluto a sostegno di una associazione dedita al sociale.
Chiariscono Marco Corbani e Luca Carminati, promotori del Festival delle lettere:

“Abbiamo voluto ancora una volta celebrare l’importanza che, in questo contesto, anche la semplice busta acquista in quanto custode delle preziose e profonde parole che racchiude, rinnovando anche quest’anno l’appuntamento con la mostra delle Buste Dipinte: vere e proprie opere d’arte che gli artisti hanno realizzato, per essere prima esposte e poi vendute a sostegno di CasaOz, associazione di Torino che si occupa di aiutare, sostenere e regalare calore alle famiglie di bambini ammalati.”

Manuel Felisi, Dal parco Lambro, 2015, tecnica mista, 22x16 cm

Aggiunge Luisa Castellini, curatrice di Buste Dipinte con Claudia Amato ed Elisabetta Scantamburlo:

“Mi piace pensare che la busta, benché avvezza a ogni sorta di imprevisto, non sia riuscita neppure quest’anno, alla nona edizione, a immaginare quali vesti avrebbe indossato con i nuovi artisti che hanno abbracciato il progetto. Perché nessuno, forse neppure l’artista fino al momento della creazione (o così ci piace romanticamente pensare), può avere alcun indizio di ciò che potrebbe accadere. Cucita con l’inchiostro, inseguita con l’acquerello, assediata o sedotta dalla parola, rapita dall’immagine… ecco le Buste Dipinte.”

Il Festival delle lettere affronta sempre diversi temi che toccano l’attualità dell’oggi e visti con la lente “magica” dell’arte, grazie alla quale ciascun artista con la propria busta manda il suo “messaggio” individuale e specifico. Tutto il palinsesto di iniziative dell’XI edizione ruota attorno al tema Lettera di Pancia, a sottolineare il desiderio di lasciare libera espressione alle emozioni dirette, istintive e sentite, quelle profonde e radicate che si originano da dentro noi stessi.
Per la serata d’apertura alle ore 21.00 è previsto l’omonimo spettacolo intitolato proprio Lettere di Pancia, ispirato all’intreccio e all’interpretazione dei più emozionanti scritti “di pancia”, inviati nel corso del 2015, e un racconto ironico e profondo del mondo femminile. Qui si alternano lettura, recitazione, musica e arte in una miscela di rara intensità davvero unica nel suo genere.

Buste dipinte
a cura di Luisa Castellini, Claudia Amato, Elisabetta Scantamburlo
nell’ambito di XI edizione del Festival delle lettere 

Artisti: Elisa Anfuso, Ombretta Banfi, Alessio Bolognesi, Giovanna Caminiti, Sabine Delafon, Emanuele Dottori, Manuel Felisi, Simonetta Ferrante, Fluido (Olga Cirone & Matteo Musi), Duilio Forte, Francesco Fossati, Matteo Franco, Davide Franzetti, Mariano Franzetti, Raimondo Galeano, Fabio Giampietro, Matteo Girola, ivan, Ker Art Core, Giulia Manfredi, Francesca Marinelli, Vincenzo Marsiglia, Mauro Panichella, Piger, Johnny Pixel, Laila Pozzo, ProTESTArt, Ratzo, Donatella Schilirò, Antonio Syxty, Tawa, Nicola Felice Torcoli, Giorgia Vian, Giorgio Vicentini, Nicola Vitale, Willow (Filippo Bruno)

8 – 11 ottobre 2015
Inaugurazione della mostra giovedì 8 ottobre ore 19.00

Teatro Litta
Corso Magenta 24, Milano

Orario: da venerdì 9 a domenica 11 ottobre ore 10.00-22.00
Ingresso libero; per acquistare i biglietti per lo spettacolo di apertura e per gli altri in programma per questa XI Edizione del Festival si può consultare la sezione ‘Biglietti’ su www.festivaldellelettere.it 

Info: www.bustedipinte.it
www.festivaldellelettere.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •