VENEZIA | Fondazione Bevilacqua La Masa | Fino al 27 settembre 2015

di VIVIANA SIVIERO

Una ricca serie di scatti saturi e fortemente contrastati, che ritraggono molte persone ricostruendo una mappa, un intrico di itinerari, vite, milioni di vite. Un percorso che parte da lontano e giunge alla quotidianità di ognuno e aiuta la consapevolezza.
Un viaggio che ha origine da sei milioni di persone che lavorano e giunge poi, ramificandosi nel mondo, alle nostre bocche, ai nostri nasi, al nostro quotidiano.
Profumo di sogno – Viaggio nel mondo del Caffè è una mostra estasiante, che attira lo spettatore e lo inizia ad un viaggio; la compagnia è quella muta del maestro Sebastião Salgado, un vero e proprio omaggio agli uomini e alle donne del caffè, al loro lavoro, che si compie mostrando la bellezza di un paesaggio mozzafiato che fa da contorno ad un lavoro duro ma svolto dignitosamente, in cui è necessario entrare in comunione col circostante.

Sebastião Salgado, Profumo di Sogno, Raccoglitori di caffè. Finca la Hilda sulle pendii del vulcano Poas, regione San José. Costa Rica 2013, © Sebastião Salgado/Amazonas Images

La mostra ospitata presso la Fondazione Bevilacqua la Masa si compone di 75 scatti che sono una selezione del mastodontico progetto che il fotografo porta avanti dal 2003. Gli uomini e le donne del caffè non vengono ripresi come atto di denunzia sociale. Quello di Salgado è uno sguardo lucido; ciò che ne scaturisce sembra essere piuttosto il ritratto senza condanna di una certa latitudine e dei suoi usi; una prospettiva che crea, come unico effetto collaterale (benevolo), la consapevolezza che ciò che consumiamo è vivo e la sua anima possiede una sorgente che ha bisogno di essere trasformata per giungere fino a noi.
Sebastião Salgado nasce nel 1944 da una famiglia numerosa nello stato interno del Minas Gerais in Brasile; suo padre faceva il trasportatore di caffè verso i porti delle coste, prima di diventare economista alla International Coffee. Si tratta del più imponente reportage mai realizzato sul tema e mostra i vari momenti della lavorazione del caffè a confronto in tutti e 10 paesi in cui Illy, l’azienda triestina così vicina all’arte, compra le materie prime: Brasile, India, Indonesia, Etiopia, Guatemala, Colombia, Cina, Costa Rica, El Salvador e Tanzania. Tutto ciò crea una trama fortemente impattante, dichiarando tacitamente l’attenzione di Illy verso lo sviluppo sostenibile, il rispetto della cultura locale e l’amore per la terra nelle zone del pianeta dedite alla coltivazione del caffè, elemento che ha generato questa intesa perfetta fra artista e partner.

Sebastião Salgado, Profumo di Sogno, Coltivazioni di caffè Llano Bonito de Sarcero, Regione Centrale, Costa Rica 2013,  © Sebastião Salgado/Amazonas Images

Nel 1998 infatti Salgado, insieme alla moglie Lélia Wanick, ha fondato l’Instituto della Terra
, con l’obiettivo di ripristinare l’ecosistema della Foresta Atlantica nel territorio della Valle del fiume Doce, tra gli stati di Minas Gerais e Espìrito Santo in Brasile. Intanto, una selezione di venti immagini di grandi dimensioni, sempre appartenente alla stessa serie, accompagnano invece i visitatori del Coffee Cluster, il padiglione di EXPO Milano 2015 dedicato al caffè e curato da illy; altre dodici immagini verticali sono disposte lungo il decumano dell’Esposizione universale.
Gli scatti del Maestro sono protagonisti anche a Trieste, da luglio 2015, negli spazi del Salone degli Incanti. Nei prossimi tre anni il lavoro di Salgado sarà esposto in diversi Paesi del mondo, dall’America all’Asia. La mostra è accompagnata dal libro pubblicato da Contrasto PROFUMO DI SOGNO. Viaggio nel mondo del Caffè, che raccoglie una selezione ben più ampia delle opere in mostra – circa 150 – accompagnate dalle parole di Andrea Illy, Luis Sepulveda, Angela Vettese e lo stesso Sebastião Salgado. Il libro è curato da Lélia Wanick Salgado, moglie del fotografo.

Sebastião Salgado
PROFUMO DI SOGNO – Viaggio nel mondo del Caffè
a cura di LéliaWanick Salgado
promossa da illycaffè

6 maggio – 27 settembre 2015

Fondazione Bevilacqua La Masa
Piazza San Marco 71/c, Venezia

Orari: mercoledì/domenica 10.30 – 17.30

Info:+39 041 52077975208955
press@bevilacqualamasa.it
www.bevilacqualamasa.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •