Ti sarà inviata una password per E-mail
TORINO e ROMA | Palazzo Saluzzo Paesana e Dorothy Circus Gallery | 15 febbraio – 19 aprile 2014

Doppia mostra in Italia per Ray Caesar (Londra, 1958) artista di fama mondiale, tra i più famosi esponenti della digital art e tra i più amati dalle celebrities dello star system: alcune sue opere infatti sono apparse di recente sui profili social di Madonna, Riccardo Tisci, designer di Louis Vuitton è suo collezionista ed è seguito, tra gli altri, da Sir Elton John e Kate Moss.  The trouble with angels, la sua personale, è stata inaugurata a Roma il 14 febbraio alla Dorothy Circus Gallery – che rappresenta l’artista in tutto il Sud Europa – e a Torino il 18 febbraio nella cornice aulica di Palazzo Saluzzo Paesana.

Ray Caesar, Fallen

Le opere in mostra formano una ricca panoramica sull’universo onirico, enigmatico e seducente di Ray Caesar che da anni ci stupisce per la ricchezza del suo immaginario, colmo di sempre nuovi scenari psichici e particolari dalla tecnica sbalorditiva.

A Torino, tra le 20 opere di medie e grandi dimensioni, alcune provenienti da collezioni private ed altre di recentissima produzione e quindi esposte per la prima volta, è stato presentato in esclusiva anche il dipinto Mother and Child, il più grande mai realizzato dall’artista. Una ulteriore opera dell’artista sarà inoltre esposta per tutta la durata della mostra nella lobby del Golden Palace Hotel di Via dell’Arcivescovado 18.

Ray Caesar, Mother And Child

L’arte di Ray Caesar è da sempre caratterizzata da un grande potere evocativo, dalla capacità di sollecitare la nostra percezione con immagini che uniscono luoghi familiari e rassicuranti abitati da personaggi che invece sembrano  volerci guidare in un viaggio alla scoperta di angoli segreti e oscuri della psiche: un mondo ricco di citazioni, da Fragonard a Hopper, passando per Watteau e Boldini in grado di rendere il passato attuale e presente, percorso da una vibrazione tecnologica che riconosciamo e, al tempo stesso, ha su di noi un effetto straniante. Un artista che da sempre ricerca e unisce gli opposti, amante degli ossimori: i suoi soggetti sono donne-bambine dalla perduta innocenza, prigioniere di una calma che sembra essere solo il preludio di una imminente tragedia. Ciò che ad un primo momento appare come innocenza infantile nei soggetti, tradisce poi uno sguardo penetrante e ammiccante, una grande forza interiore in contrasto con la loro fragile apparenza fisica.

Ray Caesar, Tea Between Me And Him

Caesar è un maestro assoluto della tecnica digitale e del surrealismo pop, divenuto un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli artisti che guardano a questa disciplina: Caesar utilizza in particolare il software 3D Maya – un software 3D che viene utilizzato per effetti di animazione e nella realizzazione di videogame – per creare le sue figure e inserirle nelle sue caratteristiche ambientazioni che unicono l’art déco, lo stile vittoriano e i codici visivi del primo ‘900, in un mix iperrealistico e al tempo stesso onirico,  divenuto vera e propria cifra stilistica della sua opera.

The Trouble With Angels. Ray Caesar

15 febbraio – 6 aprile 2014

Dorothy Circus Gallery
via Dei Pettinari 76, Roma

18 febbraio 2014 – 19 aprile 2014

Palazzo Saluzzo Paesana
Appartamento Padronale
via Della Consolata 1bis, Torino

Info Roma: +39 06 68805928
info@dorothycircusgallery.com
www.dorothycircusgallery.it

Info Torino: +39 347 0103021
www.palazzosaluzzopaesana.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi